Il Comune di Castellaneta e il nuovo gestore del servizio di igiene urbana CICLAT – M.S.A. presenteranno, nel corso di un incontro pubblico che si terrà giovedì 12 marzo 2020 alle ore 18:00 presso le Officine Mercato Comunale, i nuovi strumenti di informazione e comunicazione messi a disposizione di cittadini e commercianti per conoscere ed utilizzare sempre meglio i servizi a loro disposizione.

La prima novità riguarda la APP “RICICLARIO” che permetterà sia ai cittadini di Castellaneta che a tutti coloro usufruiranno delle strutture ricettive (villaggi, case vacanze, etc. etc.) di rimanere sempre aggiornati sulla corretta esecuzione della raccolta differenziata da effettuare su tutto il territorio comunale; infatti all’interno dei menù della app sarà possibile trovare informazioni, per esempio, sulle tipologie dei rifiuti conferibili nei diversi giorni della settimana, sulla localizzazione e fruizione del centro comunale di raccolta e delle diverse ecoisole sparse nel territorio comunale.

Inoltre con la Bacheca del Riuso, gli utenti potranno accedere ad un servizio di scambio di oggetti usati; infatti chi vorrà disfarsi di un oggetto (mobile, elettrodomestico, etc. etc.) avrà la possibilità di cederlo in maniera gratuita ad un’altra persona che ne farà richiesta, evitando così che un bene ancora funzionante diventi un rifiuto o che venga abbandonato sul territorio. L’app sarà gratuita e scaricabile sia sulla piattaforma ANDROID che iOS.

Castellaneta ecologica è il titolo della campagna di comunicazione e anche il nuovo sito web, www.castellanetaecologica.it, dove si potranno scaricare sia i calendari della raccolta che i vari moduli di richiesta oltre che avere accesso a più ampie informazioni sulla raccolta differenziata e sul riciclo dei rifiuti. È, inoltre, già attiva e accessibile la pagina facebook denominata “Castellaneta Ecologica”.

Infine, saranno presentati i nuovi opuscoli informativi inerenti la raccolta differenziata per tutti i cittadini compresi, anche, quelli meno abituati ai nuovi strumenti di comunicazione. In queste nuove guide ci saranno, in particolare, istruzioni più dettagliate su come separare i rifiuti per evitare gli errori più comuni e migliorare sempre di più la qualità della raccolta.
Castellaneta, già “Comune Riciclone” nel 2018 con oltre il 65% di differenziata, ha raggiunto, a gennaio 2020 ben l’86%.
Il Sindaco di Castellaneta, Giovanni Gugliotti commenta che questo risultato non deve essere considerato un punto d’arrivo bensì un nuovo inizio e che i nuovi strumenti messi a disposizione renderanno i cittadini sempre più attenti e consapevoli, per migliorare la qualità delle frazioni differenziate, per trasformare il rifiuto in riciclo e ottenere i vantaggi economici da poter utilizzare per ridurre i costi della Tari”.

L’Assessore all’ambiente, Giuseppe Angelillo afferma che oramai differenziare i rifiuti è un dovere che abbiamo nei confronti dell’ambiente e delle future generazioni. Per questo, oltre a continuare a migliorare sempre di più il servizio, stiamo mettendo in campo queste, come altre iniziative per migliorare la comunicazione e il rapporto con tutti gli utenti e fornire nuovi mezzi in ottica sempre più orientata al riciclo ed alla riduzione dei rifiuti.

All’incontro pubblico interverranno:
– Il Sindaco di Castellaneta, Giovanni Gugliotti
– L’Assessore alle Politiche ambientali, Giuseppe Angelillo
– La dott.ssa Valentina Di Lauro, CONSEA – RICICLARIO
– Il dott. Luciano Pallara – Resp. Comunicazione MSA/CICLAT